KYOSHO INFERNO INTERNATIONAL MEETING 2016

Dopo un anno di stop nel 2016 abbiamo deciso di provare a riorganizzare un nuovo meeting… La location è sempre lo stupendo tracciato di Campogalliano (MO) che anche quest’anno hanno fatto trovare una pista al top modificata per l’occasione, ed un contorno pista stupendo.

pista

Per quanto riguarda la manifestazione… Che dire…

E’ l’unica gara al mondo dove non ci sono avversari… 94 iscritti il giorno precedente la gara, presentati in 80 piloti + 10 ladies! Quindi registriamo un incremento di iscritti rispetto alla scorsa edizione!

Descrivere un meeting kyosho è qualcosa di realmente impossibile, solo partecipando si può capire e palpare l’atmosfera in pista…
Nessun urlo dal palco (a parte le ladies che erano più cariche dei maschietti) Nessun litigio, nessuna lamentela in direzione gara, qualunque fosse la decisione della stessa… Spirito di amicizia e condivisione verso un gruppo di persone che rappresenta un marchio importante che diciamolo, lega più degli altri…
Oltre ad essere l’unica gara al mondo dove non ci sono avversari, è paradossalmente anche l’unica gara al mondo dove la gara non conta… 🙁 Dove anche quando il meteo decide di metterci lo zampino e rovinare le fasi finali della domenica le persone vanno via soddisfatte e contente e questo è realmente qualcosa di impagabile!
Come sempre facciamo, anche quest’anno abbiamo cercato di inserire qualcosa di nuovo introducendo la MECHANICS RACE, affiancandola alla già consolidata GARA LADIES che quest’anno ha registrato un aumento dei partecipanti!



Podio gara ladies:

ladiesook

 

Organizzare eventi non è semplice, ci vuole tempo e dedizione, oltre che buone idee, e qualcuno che abbia la voglia e la volontà di seguirle ed aiutarti a renderle possibili… Personalmente ho trovato tutto questo nelle persone che mi hanno aiutato a rendere REALTA’ questa manifestazione.
Per questo vorrei dire un IMMENSO GRAZIE alla Polisportiva di Campogalliano e Biagini Modellismo, Gloria, Claudio e tutto il loro staff hanno svolto un lavoro IMPAGABILE in pista facendoci trovare un impianto da 10 e lode ed occupandosi TOTALMENTE del kyosho party di sabato sera/notte. Che è stato divertentissimo ed ha fatto anche “vittime illustri”

party

Vorrei ringraziare Kyosho Europe, Christophe, e Claudia Draeger che hanno avuto la pazienza di ascoltarmi e supportarmi in tutto ciò che volevo fare, facendo in modo di dare vita alle mie idee senza particolari problemi…

Vorrei ringraziare anche il mio team che ha lavorato molto facendosi in 4 per me grazie Sara, Lorenzo, e Teddi.

Vorrei ringraziare anche tutti i piloti ufficiali kyosho intervenuti alla manifestazione che hanno dato IMPORTANZA alla gara contribuendo a creare uno “show” ad ogni fase di gara F1-EXPERT
BIG THANKS TO Jerome Aigoin, Elliott Boots, Riccardo Berton, Federico Ruggeri, Marco Natale, Rayan Medjoubi, Yuichi Kanai.

party2

Ed in ultimo vorrei COMPLIMENTARMI E RINGRAZIARE TUTTI I PILOTI CHE HANNO PARTECIPATO AL MEETING KYOSHO per il rispetto e la coesione che hanno dimostrato e per averci ONORATO della loro presenza spero vivamente vi siate divertiti e che vogliate tornare al prossimo meeting kyosho per vivere nuovamente questa esperienza grazie di cuore

PS: Vorrei NON ringraziare tutte quelle persone che hanno pensato bene di iscriversi e di non presentarsi alla gara SENZA AVVERTIRE L’ORGANIZZAZIONE. Grazie ad episodi come questo il prossimo meeting tornerà ad essere con pagamento anticipato…

Per guanto riguarda la gara nonostante non sia riuscito a seguire in maniera ottimale i miei 2 mezzi ottengo dei risultati di tutto rispetto in entrambe le categorie. Purtroppo non siamo riusciti ad effettuare le fasi finali a causa del meteo e siamo stati costretti ad assegnare la gara in base ai risultati delle qualifiche.

 

Chiudo quindi al 2° posto nella categoria Brushless

podium bls

e chiudo al 3° posto nella categoria NITRO-Buggy.

podium nitro